il miglior alleato contro i segni del tempo

Logo sapphire

SAPPHIRE Phoenix

radiofrequenza
capacitiva | resistiva monopolare | resistiva bipolare | fotostimolazione

Phoenix è un’apparecchiatura per trattamenti viso e corpo che utilizza la tecnologia della radiofrequenza, una metodica indolore e confortevole per contrastare i segni del tempo, lassità cutanea e inestetismi corporali.
La bellezza nasce dall’interno: Phoenix utilizza la frequenza capacitiva monopolare (448 KHz) per raggiungere la profondità ottimale necessaria ad agire sul derma e indurre i fibroblasti a produrre nuovo collagene, con un riscaldamento omogeneo e profondo.

icona servizi plusRADIOFREQUENZA CAPACITIVA

La trasmissione energetica capacitiva avviene utilizzando elettrodi isolati. L’applicazione di un campo elettrico all’interno di un corpo crea un movimento di attrazione e repulsione delle cariche elettriche proprie del tessuto, generando calore per attrito tra le molecole d’acqua contenute nel derma.

icona servizi plusRADIOFREQUENZA RESISTIVA

Il passaggio di energia tramite gli elettrodi produce un riscaldamento dei tessuti tra essi compresi, che agiscono come “resistenza” alla corrente elettrica ad alta frequenza. I tessuti con maggiore impedenza, come quello adiposo ad esempio, generano maggior calore con conseguente maggior effetto termico.

icona servizi plusRADIOFREQUENZA RESISTIVA BIPOLARE

Il passaggio di corrente avviene tra due elettrodi (poli) presenti sullo stesso manipolo ed in costante movimento tra un polo e l’altro, che consente una concentrazione termica di zona (per trattamenti localizzati).

icona servizi plusLA FOTOTERAPIA - FOTOPORAZIONE

Le terapie con applicazione della luce “LED” sono note come terapie fotodinamiche o fotoporazione, che si basano sull’applicazione sulla pelle di energia elettromagnetica con una certa lunghezza d’onda (colore). L’energia assorbita produce effetti fisiologici diversi a seconda della lunghezza d’onda utilizzata. Phoenix sfrutta i benefici della “luce rossa”, come terapia di ringiovanimento cutaneo, attraverso l’attivazione dei fibroblasti che sono i principali responsabili della produzione di collagene ed elastina.

icona servizi plusCOSA FA LA RADIOFREQUENZA?

La radiofrequenza o diatermia, nel contesto di trattamenti estetici, è un metodo per scaldare gli strati profondi del tessuto cutaneo mediante il “passaggio” di onde elettromagnetiche ad alta frequenza per mezzo di elettrodi a contatto con il corpo. Le onde della Radiofrequenza stimolano, quando attraversano il corpo umano, delle brevi oscillazioni, che generano calore.

icona servizi plusCOME AGISCE LA RADIOFREQUENZA?

Il calore indotto dalla Radiofrequenza permette di liberare delle speciali proteine, chiamate HSP (Heat Shock Proteins, proteine da Shock Termico), che rivitalizzano il collagene presente nei tessuti, donandogli forma ed elasticità. Inoltre si avrà la produzione di nuovo collagene e nuova elastina, le proteine grazie alle quali la pelle appare più giovane, compatta ed elastica.

icona servizi plusVALIDO METODO CONTRO IL TEMPO

La radiofrequenza risulta essere un valido metodo per il trattamento di:

• Segni del tempo
• Lifting e ringiovanimento cutaneo
• Ridefinizione contorni del viso
• Rassodamento e tonificazione della cute
• Modellamento del corpo

Scheda tecnica

CARATTERISTICHE TECNICHE

CONSUMO MASSIMO200 W
POTENZA D'USCITA MASSIMA RF CAPACITIVA50 VA
POTENZA D'USCITA MASSIMA RF RESISTIVA25 W
POTENZA D'USCITA MASSIMA RF RESISTIVA BIPOLARE25 W
SCHERMO10” lcd touch

APPLICATORI

ELETTRODI CAPACITIVIø 20 / 40 / 60 / 80 mm
ELETTRODI RESISTIVIø 40 / 60 / 80 mm
PLACCA DI RITORNO14x20 cm
ELETTRODO RESISTIVO BIPOLAREø 40 mm
LED ROSSO 650nm3 W
FREQUENZA D'USCITA448 khz ± 3%